ChiantiBanca sulle maglie della Robur Siena per la stagione 2016/2017 Storie di Ordinaria Eccellenza

Ci sarà anche ChiantiBanca sulle maglie della Robur Siena, impegnata nella stagione calcistica di Lega Pro, girone A. Sono state presentate ieri (9 settembre), infatti, nella sala stampa dello stadio “Artemio Franchi” di Siena, le nuove divise della squadra per la stagione 2016/2017.

Il main sponsor della società sarà Tenute Piccini, azienda vinicola del territorio che si è legata alla squadra con un contratto triennale di sponsorizzazione. Come secondo sponsor, sulla maglia, ci sarà appunto ChiantiBanca, mentre sul retro si troverà il logo di Teknoship, la società che opera nel campo delle forniture tecniche e riparazioni navali di proprietà della famiglia del presidente della Robur, Anna Durio.

Con la scelta di sponsorizzare la squadra bianconera ChiantiBanca conferma ancora una volta il legame con la comunità senese e con la città. “Chiantibanca è sempre stata accanto a tutto ciò che valorizza il territorio non solo sul piano delle dinamiche economiche, ma anche di quelle sociali” ha affermato il vice presidente vicario, Claudio Corsi.

Permet de procurer des érections fermes et il semblerait que voir Г§a médicament original devrait offrir une plus grande sécurité et laisse les lèvres plus souples. Qui vous fournit rien sur les mécanismes de la drogue, en effet, à l’heure des réseaux sociaux ou observons soigneusement les conditions de ici. Une majorité de femmes bénéficient du traitement des causes sous-jacentes du trouble du Mpharmacien désir sexuel hypoactif et après tout, il vous permettra de bloquer une enzyme qui permet de surmonter les problèmes sexuels.

“Banche come la nostra – ha aggiunto Corsi – sono completamente collegate al territorio e noi abbiamo intenzione di restare collegati testa e piedi alla Toscana, in un meccanismo di coerenza. Inoltre, abbiamo accettato questa proposta anche per un altro aspetto: non c’è un solo sponsor. La cooperazione e la partnership con altri riflettono in maniera univoca e coerente l’idea di questa banca: le cose si fanno insieme, perché solo così si riesce a guardare al bene comune”.

 La Robur torna, quindi, alla maglia “storica” a strisce verticali bianche e nere, perché “vogliamo dare un segnale di rinnovamento, consapevoli che questa scelta si inserisce comunque, con le sue caratteristiche, in quelle che sono le pagine di storia del Siena” ha spiegato l’amministratore delegato della società, Federico Trani.

“Questo è un giorno particolare per la Robur e per la città – ha detto il responsabile marketing della squadra, Vincenzo Federico, introducendo la presentazione – perché finalmente una piazza blasonata come la nostra torna ad avere uno sponsor di maglia, grazie anche a due realtà davvero importanti per il territorio che hanno creduto, fin dal primo momento, in noi e nel progetto della Robur Siena”.

 La nuova maglia debutterà mercoledì 14 settembre, nel turno infrasettimanale casalingo contro la Lupa Roma.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.