ChiantiBanca vince il Palio della solidarietà Senza categoria

C’è un Palio che si corre, ma c’è anche un Palio rivolto al sociale, tema su cui ChiantiBanca rivolge da sempre le sue attenzioni.

In agosto, la banca ospitò – nell’appartamento che si affaccia in piazza del Campo all’altezza della Mossa – Nicolò, paziente di quattro anni del reparto di ematoncologia pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese; nel Palio straordinario di ottobre, ecco il benvenuto a Cristina dell’associazione “Sesto Senso”, costituita ormai da 18 anni da genitori di minori diversabili, che si opera per supportare i disabili gravi e le loro famiglie per favorire l’integrazione dei portatori di handicap.

Di seguito il ringraziamento dei medici del reparto di ematoncologia. “E’ bellissimo quello che avete fatto per Nicolò! Quando è tornato in ospedale non parlava di altro, è sempre una grande gioia riuscire a rendere felici bambini che meriterebbero di giocare e divertirsi come tutti gli altri. Purtroppo non sempre ci riusciamo, ma stavolta – grazie all’aiuto di ChiantiBanca – abbiamo regalato una gioia immensa a chi ne ha veramente bisogno”.